info

ciao io sono manuel se siete arrivati fin qui probabilmente o vi ho dato io l’url o qualche persona che conosco, amici di amici o amici di amici di amici o….. che cavolo ne so!!!!!!!!!! SoNo FaTtI vOsTrI!!!! l’importante è che siate qui, tutti insieme, come una grande famiglia!!! se volete un consiglio non andate su “top secret”, se l’avete già fatto potete capire come mai vi ho detto di non andarci, in caso contrario state morendo dalla voglia di andarci ma avete un po’ di paura…….. VERO?!?!?!??! guardate non c’è niente da aver paura, ma…

ieri sera 6/9/2000 pattinando uno è caduto e mi ha tirato una manata in faccia (sull’arco sopraccigliare sinistro) e questa mattina mi sono svegliato con un occhio simile a quella della moglie di frankenstain dopo che viene riportata in vita nel film omonimo di mary shelly. in ogni caso sono molto felice perchè la serata si è conclusa in maniera eccellente, con un regalo da parte di una persona, se forrà vi dirò il nome, che mi ha reso molto felice non tanto per l’oggetto in se ma per quello che significa per me. a questo punto voi vi chiederete che cavolo di info è questo?!?!?!? non lo so nemmeno io, ma di solito negli info degli altri siti c’è scritto una cifra di roba e cosi scrivo anche io… se qualcuno avesse da ridire… IL SITO é MIO E CI FACCIO QUELLO CHE VOGLIO!!!!!! sto scherzando, ogni consiglio è gradito… se sono complimenti sono ancora più graditi!!!!!

P.S. ciao, buono studio!!! ci vediamo dopo!!!
dai sconnettiti prima tu
daiiiiiiiii…..
prima tu!!
sempre la solita menata….
va be cia’

l’immagine qui di fianco è il simbolo che troverete anche su i miei pattini e anche su quelli di due miei amiconi: “la fra” ed “il lillo” (per chi volesse rompere le palle sul fatto dell’articolo davanti al nome, il loro nome è proprio “la fra” ed “il lillo”)

oggi è il 18/09/2000, lo dico solo per informazione e non perchè sia un giorno particolare!!!! ieri sera ho brindato alle telefonate che aspetti e che sai che non arriveranno mai (it’s not so bad)! sapete, è proprio brutto accorgersi di evidenze che, volutamente, non volevi vedere, delle quali, però, esiste l’ombra (ed oviamente tu la vedi). ogni tanto, è importante aprire gli occhi è guardare cosa sta succedendo nella tua vita, non come un semplice spettatore, ma come regista e sceneggiatore, così da poter prendere nuove vie, che poi ,inevitabilmente, risulteranno più o meno giuste! (se non ci provi, però, non lo saprai mai) niente è totalmente giusto o totalmente sbagliato, esistono mille sfumature. se vuoi stare bene con te sappi che prima o poi tutto ha una fine, bella o brutta che sia (io sono convinto che si migliora sempre a lungo andare, sempre che se ne abbia voglia!!)…. lo dico non perchè io voglia autoconvincermi, ma perchè penso che le cose anche se le vedi nere e senza via d’uscita, se ti fermi a respirare sotto il cielo di nessuno e guardi niente e tutto, sicuramente hanno una soluzione. non c’è mai un solo punto di vista. la bravura sta nel provare a estranearsi dalla situazione e provare a vedere gli altri punti di vista!!! la cosa più importante però è parlare, parlare, parlare, con chiunque abbia voglia di ascoltare. parlando non solo si allievano i problemi, visto che è come se si dividessero per due, ma ti rendi conto anche tu meglio della situazione nella quale sei caduto, e se hai “culo” riesci a trovare una soluzione…… o qualche cosa che ci si avvicina!!!!

In tempi come questi la fuga e’ l’unico mezzo per mantenersi vivi e continuare a sognare.
Da “Mediterraneo” (1991)

“Gli Dei hanno dato agli uomini due orecchie e una bocca per poter ascoltare il doppio e parlare la metà”.
Talète, filosofo greco

Un uomo non vale per quello che è, ma per quello che potrebbe essere.
Da “Maccheroni” (1985)

le tre citazioni non vogliono essere pessimiste o ottimiste, solo un modo per pensare!!!

l’immagine qui sotto è fatta dall’uomo che ha inventato il mitico simbolo del pavone un uomo che più che un uomo e un diabolus!!!!!!

scusate se vi racconto un po’ quello che succede nella mia vita, MA IL SITO E MIO E FACCIO QUELLO CHE VOGLIO!!!!!!!!!!!!!!!!! ieri sera (vale a dire questa mattina, 22/09/2000) ho digitando con una ragazza in una chat. di questa ragazza vi diro il nome, ma lo cripterò….. il nome è: *****. a prescinde dalle risate che mi sono fatto, è stato molto bello e piacevole, e la ringrazio molto per il tempo passato insieme!!!!!!! ***** mi ha scritto una frase che ho conservato perchè mi è piaciuta molto: “aspetta un attimo che tra un po’ sono pronto, ma non mettermi fretta che mi viene il nervoso e poi faccio tutto male”….. carina non trovate!?!?!?!??!?

questa è un’altra citazione carina di un film:
-Basta Teddy non fare il ragazzino!
-Lo sono. Sono nel pieno della mia giovinezza, e si e’ giovani una volta sola.
-Si, pero’ si rimane stupidi per sempre.
Da “Stand by me – Ricordo di un estate” (1986).

sono due giorni che volevo scrivere ma non ho mai avuto tempo (non è una scusa), pensate che addirittura duegiorni fa avevo anche trovato l’incipit per il pezzo, ma poi non ce lo fatta!!!!! UFFA!!!!!!! va be poco importa se avessi voluto scrivere veramente il tempo l’avrei trovato…. NO? (se qualcuno ha qualche opinione a riguardo mi puo contattare via e-mail) oggi (28/09/2000) ho bevuto il latte scaduto (nella vostra testa vi chiederete: “ma a me che cazzo me ne frega!?!?!?” o “cavoli suoi, io ho preso un cappuccino ed un cornetto al bar sotto casa.” o “perchè sto leggendo qui?”, per l’ultima domanda potete fare riferimento alle FAQ). ieri sera mi sono fatto male alla mano sinistra cadendo su un bicchiere dello slalom sugli 80cm (state tranquilli conti nuero a scrivervi ugualmente!), oggi oviamente o la mano bendata (non nel senso che non vede niente, ma nel senso che mi son messo la crema e ho dovuto coprirla). ogni tanto penso alla futilità di quello che scrivo, del resto nessuno è costretto a leggere….. LEGGETE!!!!!!!!!!!! E’ UN ORDINE!!!!!!!!! AAAAATTENTI!!!!!!!!!…….. va be, riposo… scusate lo scatto…
ossevazione non mia: Non è perchè le cose sono difficili che non osiamo, ma è perchè non osiamo che sono difficili. (Seneca)……….. sarebbe stato un bel incipit per l’altro giorno!?!??!?!?! tanto ormai i pensieri che giravano intorno a questa frase non sono più!!!! (adesso tutti penseranno che non ho finito la frase, l’ho finita invece: è come dire “essere o non essere”).
cia’ a tutti i miei affezionati lettori
dalla rubrica di testina web è tutto
passo e chiudo___________________

oggi sono depresso, avvilito, abbattuto, stanco, spossato, sfinito, fiacco, esausto, affranto, stremato, indisposto, (ha appena chiamato lillo mi ha chiesto se esco con lui…. sono le 23:23 del 29/09/2000… la cosa mi appesantisce ulteriormente, ma un po’ di compagnia mi farà bene… tornando alla mia depressione…) è tutto il giorno che penso e ripenso a mille e uno cose…. mi chiedo il perchè di tutto e non riesco a trovare soluzioni che mi rendano felice… l’anno scorso fra quattro giorni partivo per il canada. uno dei periodi più belli della mia vita, e per questo ringrazio molto i miei cugini che mi hanno ospitato, mi hanno fatto sentire a casa, anche se cosi lontano da tutto il mio passato, che mi hanno ascoltato, che mi hanno portato da “the home depot” (per i profani un posto tipo il brico center ma un migliaio di vorle più grosso), che prima di essermi parenti mi sono stati amici. ripeto per i tardi….. uno dei periodi più belli della mia vita. io lavoro attualmente in una società nella quale mi diverto ed imparo cose nuove tutti i giorni, o quasi, la cosa mi diverte molto. come tutte le cose belle però non sono mai perfette: sono in un semi interrato e mi sembra di essere un minatore che non vede mai la luce del giorno (mi ha richiamato lillo mi ha detto che le metropolitane sono chiuse e che lo devo andare a prendere io – e poi si lamentano se uno non paga il biglietto… buffoni) e la cosa mi abbatte un po’ anche perchè io vivo di immagini e più sono belle più riesci a volare con il pensiero. mi ricordo un giorno, il cielo era limpido perchè aveva tirato un bel vento, ed uscendo dalla ditta (tornando a casa passo vicino ad un aereoporto) ho visto tutta la catena delle alpi intorno a me, quasi ad abbracciarmi, il sole era radente e dava un effetto chiaroscurale bellissimo su i costoni di roccia che si stagliavato a contrasto con i coliri del cielo all’imbrunire. a coronare questa immagime di quiete, che mi ha fatto sorridere di velicità, e decollato un silenzioso aereo che mi ha dato un senso di liberta come se in quel momento avessi potuto andare dovunque senza alcun problema…………. poi però mi sono svegliato in mezzo al traffico per tornare a casa, che però non è riuscito a strapparmi l’immagine nel mio cervello, perchè impressa a fuoco nella mia memoria!!!!!!! il mondo non è un posto malvagio se si sanno apprezzare le piccole cose, ma sto perdendo questa capacità e la cosa mi spaventa molto perchè ho bisogno di viaggiare sereno tra le cose, non per essere futile e fanciullesco, ma sano e spontaneo senza paura di pensieri contrari ad un modo di agire diverso dalla consuetudine comune. che cosa vuol dire normalità? normalità [nor-ma-li-tà] s. f. l’esser normale; condizione, situazione normale: ritorno alla – (felice di sapere che ho sbagliato la parola che dovevo cercare sul dizionario) rifo….. che cosa vuol dire normale? normale [nor-ma-le] agg. che è di norma, che corrisponde alla norma; solito, consueto, abbituale. devo rire che è forse un concetto un po’ più ampio: il concetto di normalità se lo si crea in una vità ed ogni persona a un concetto diverso da quelli degli altri. è ancora più ampio il discorso, ma personalmente non ho voglia di parlarne (scriverne!!!!!!!!! – se volete scrivetemi un e-mail saro ben lieto di continuare il discorso). mi sa che ho perso un po’ il filo di quello che volevo dire…….. ma poco importa tanto anche l’importanza delle cose è relativa hai momenti, agli stati d’animo, ai luoghi ed alle persone!!!!! va be mi fermo perchè sto incominciando a straparlare!!!!!
cia’
un bacio a chi sta pensando a me in questo momento (forse nessuno si è preso il bacio… le orecchie non mi fischiano!!!!)

ieri sera (02/10/2000) ho visto per la prima volta nella mia vita Blade runner (all’età di 23 anni…. meglio tardi che mai!!!!!!). l’anno scorso, oggi, partivo per il canada…. in questo periodo il canada è acceso, grazie agli aceri che diventano di un colore rosso intenso… bello da togliere il respiro. pieno di zucche per halloween (1 Novembre), diventa tutto nero ed arancione i colori caratteristici della festa…….. il canada è una figata, non solo da essere visitata, ma anche come posto dove vivere…. si pattina una cifra (cosa molto importante)!!!!!

aggiungo una citazione dal film sopra citato (per chi fosse impallinato e si volesse imparare a memoria i film!!!!!!!!)
“Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhoiser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E’ tempo di morire.”
(Da Blade runner, 1982)

quello qui di fianco sono alle 2:30 del mattino del 7/10/2000. sono tornato mezz’ora fa dalla festa di compleanno di mio cugino dove mi sono divertito molto, forse mi sono solo divertito, però, sicuramente, mi è piaciuta molto. ho ballato molto ed era una cosa che non facevo da molto, molto tempo e la coss mi ha fatto un piacere immenso, non tanto per il fatto in se, per come era l’atmosfera. era un locale molto buio, la musica non era altissima, e si riusciva a ballare bene perchè non c’era una ressa soffocante. dopo un po’ che ballavo, e incominciavo a sentire la stanchezza, hanno incominciato ad affollare la mia mente voglie, desideri ed immagini della mia vita (tutte cose belle), come se le stessi rivivendo; il ballo che prima era vero è diventato solo un movimento che serviva per tenermi in moto. dopo un po’ che ballavo ed ascoltavo la musica con i polmoni ho incominciato a guardarmi attorno,

ed ho visto un sacco di gente che non pensava ed altri assorti nei propri problemi…. c’era anche gente che era lì solo per cercare di farsi notare ed altri che ballavano col cuore senza paura di essere giudicati o visti, e lo facevano solo per se stessi, come se stessero cercando qualche cosa dentro di loro perchè confusi dalla vita.
domani…. cioè oggi andro a pattinare sul ghiaccio… ne ho proprio voglia!!!!! ho voglia di sentire in ghiaccio sotto di me e di sentire in rumore che fa con la lama del pattino….. 89498477 24719211465681787287 (sto incominciando a dare i numeri) mI sTo AdDoRmEnTaNdO vAdO a DoRmIrE cIa’!!!

10/10/00
l’immagine è frutto della fantasia di spico tatoo corporation, tutti i diritti d’autore sono riservati hai legittimi proprietari, per la realizzazione di questa immagine non sono stati uccisi animali o intaccata la natura in qualsiasi sua forma!!!

Milano; Martedì 17/10/200
domenica sono andato a teatro. ho visto uno spettacolo bellissimo. l’idiota di Fedor Dostoevskij in un monologo di circa un’ora e mezza, il cui significato era, secondo me, che accorgersi della gente ed essere gentile con lei non è un male, e se ti danno dell’idiota perchè ti comporti in maniera diversa da tutti, se lo fai con il cuore sii idiota che è meglio!!!!!!!!!

Milano; Venerdì 20/10/2000 oggi vi scriverò solo due parole: unspoken words

I campi si aprono silenziosi alla mia vista e il suono soffice del viaggio accompagna lo sguardo. Sullo sfondo bianco si alzano alberi neri, nodosi, fra i rami ancora il icordo di una stagione passata. Una bruma spessa, candida sta immobile sopra il grano tagliato di recente. L’orizzonte sfuma togliendo ogni distinzione fra terra e cielo. Qua e là emergono alcuni covoni solitari, anch’essi neri per la pioggia.
Un’immagine ritagliata e netta, impressa e incisa, che galleggia davanti ai miei occhi da questa mattina, mattina d’ottobre, stagione dell’anima.
grazie di cuore

(lunedì 30/10/2000) questo weekend è stato uno dei più belli del 2000 per un mucchio di cose! chi l’ha vissuto con me lo sà!!!!! tutti gli altri ci dovevano essere!!!! ho anche capito cosa voglio fare da grande… il super eroe (o mutante che dir’ si voglia), ed in particolare WOLVERINE!!!! pensate una cosa… ho messo il poster di wolverine in camera sopra il letto, e mia mamma e mio papà, con fare alquanto scifato, mi hanno chiesto che cos’era quella roba che avevo appeso… ma ci pensate all’ingiustizia della cosa!?!?!??! va be… non ci voglio pensare… TANTO E’ ANCORA LI’!!!!!!!!!!!!!! chi l’ha dura l’ha vinta!! (che saggio?!?!?) cia’ manuel

(venerdì 10/11/00) sono sempre io… !!!!!!!!!WOLVERINE!!!!!!!!!!!! a parte le puttanate… sono stanchissimo e ho paura di non farcela a fare tutto!!! sto incominciando a sentirmi in colpa per tutto ciò che faccio, cioè se lavoro trascuro gli amici, se sto con gli amici non riesco a fare tutto quello che dovrei fare!!!! e un circolo vizzioso e per di più ho incominciato a studiare un programma che non ho tempo di studiare!!!!!!!!!!!!!! bisognerebbe fare le giornate di 48 ore!!!!!!! troppo bello sarebbe… pensate riuscirei a mangiare 6 volte al giorno… troppo figo… ieri sera ho ricevuto una nuova proposta di lavoro che mi angoscia un po’!!! mi darebbero 50 pali l’anno (ritenuta d’acconto – 40 netti)…. devo ancora fare il militare quindi probabilmente dovrei lasciare il lavoro fra 4 mesi.. farei riunioni su riunioni e probabilmente non riuscirei a mangiare più la focaccia di sabato… non finirei mai di lavorare (inteso senza limiti di tempo)… d’altro canto crescerei proffessionalmente, ma con il rischio però di partire militare e di tornare senza lavoro!!!

sono, porca troia, stanco, incazzato…….. fortunato è un pirla, ignorante, cazzone!!!!!!!!! non lo sopporto più!!!!! figa, ma è possibile che sto stronzo lavori solo muovendo le mani senza utilizzare minimamente il cervello (ammesso e non concesso che ne abbia uno!!!!!!!!)? una domanda per tutti!!!! sono insofferente, non ce la faccio più!!!! ma è possibile che non c’è nessuno che abbia un po’ di “grano salis” (se vi lamentate degli errori vi spacco la faccia) tale da rendersi autosufficente……. troppo casino, troppa pioggia, troppo fumo, troppa fretta, troppo poco tempo e troppe cose che vorrei fare!!! (…mi raserei i capelli…) aAHHH mi ero dimenticato di dire che fortunato è anche un leccaculo di merda senza stile!!!! ho voglia di andare a casa a dormire, ascoltare musica, leggere, magari in una casa a niagara on the lake!!!! il paesino dove voglio andare a morire!!!!!!! (…mi raserei i capelli…) aAHaHHaAAhH… mi ero

dimenticato di dire che fortunato è anche un leccaculo di merda senza stile!!!! ho voglia di andare a casa a dormire, ascoltare musica, leggere, magari in una casa a niagara on the lake!!!! il paesino dove voglio andare a morire!!!!!!! (per prassi: oggi è il 23/11/2000) sta arrivando NATALE!!!! non siete felici… io sì, moltissimo!! buon natale a tutti!!!! OHOHOH

Milano; 26/11/2000 18:25:31 “HO TUTTO!!!!”

(11/12/2000) ciao a tutti quelli che oggi rincominciano a lavorare (o a studiare… che poi è la stessa cosa)!!! sono appena finito le vacanze di sant’ambrus (per quelli che non sono di milano Sant’Ambrogio è il nostro patrono), e a prescindere da quello che voi avete fatto, io mi sono divertito molto, forse più che divertito, ho imparato molto su una persona a me importante. in questi giorni ho visto film e son stato con umani che voi non potete nemmeno immaginare!!! gente speciale che fa gruppo perchè la storia li ha fatti incontrare e loro sono stati capaci di restare insieme (tanto siamo sempre soli, però è molto bello avere compagnia nella propria solitudine). mi ritengo molto fortunato perchè le nostre vite si sono incrociate, mi danno molto: un po’ di attenzione ed un sorriso… sono felice :-) (per chi capisce —> (y) pauer). oggi mi sono sentito egoista perchè la mia voglia di fare, preso dall’eccitazione di una nuova avventura, ha tarpato le ali di una persona a cui tengo molto e che non voglio perdere. (L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare, ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.) nel mio passato sono stato molto egoista con una ragazza… da quando ho capito quanto sono stato stronzo con lei avevo deciso di non esserlo più, ma ci sono ricascato… mi è sinceramente dispiaciuto invadere il suo spazio, doveva essere solo suo e c’è già troppo di me!!! il self-control è una bella cosa per chi lo sa usare… l’elemento chiave è che io non so nemmeno cosa sia… molti compreso michy (lo dovreste già conoscere visto che i disegni sopra publicati sono suoi) dicono che sono un po’ troppo emotivo e qualsiasi cosa la vivo in maniera un po’ esagerata, non voglio essere un problema per nessuno…
una cosa che non centra un fico secco con quello che ho detto fino ad ora, oggi ho letto un pezzo che aspetto da tanto tempo (quello che va messo in prima pagina)… questo era molto bello perchè le riflessioni erano giuste ed espresse molto bene con riferimenti e citazioni, cose che in un testo mi piaciono molto (ho avuto una proffessoressa del liceo che amava queste cose), ma (perchè un “ma” c’è sempre)….. mi piacerebbe fosse un sogno… pensieri… felicità e spontaneità, soprattutto spontaneità quindi se quello che hai scritto lo ritieni spontaneo io lo pubblico con felicità… sei tu che devi scrivere l’articolo io lo devo solo pubblicare… io ho chiesto a te di presentare il mio sito e me, se no l’avrei vatto io, non trovi? (per inciso tu devi scrivere quello che pensi!!!!!!!)

PS vi dirò una cosa oggi ho scritto in due mandate!!!
PPS probabilmente apriro una nuova area del mio sito riservata a pensieri o recensioni su films che o visto e che vedro… ovviamente ogni articolo è bene accetto e verrà pubblicato!!! (potete inviarlo via e-mail nell’apposita sezione specificando a che nome volete pubblicare la recensione)
ciao a tutti manuel

Milano; 03/02/2001 ciao a tutti miei cari lettori e mie care lettrici!!!! sono qui per raccontarvi tre eventi particolarmente belli che mi sono accaduti dall’ultima volta che ho scritto…. ho sicuramente fatto male ad aspettare a scrivere perchè ho perso un po’ dell’entusiasmo del momento (questo me l’ha insegnato la fra). il primo in ordine di tempo è stata la consegna dei regali di natale a casa di benny alla quale ho avuto l’onore di partecipare anche io, dico onore perchè mi sono sentito a casa mia… e non solo sono state tutte così speciali da invitarmi ma mi hanno anche fatto il regalo, una candela che non è solo un oggetto, ma un trofeo, un sentimento ed un ricordo di loro che non smetterà mai di bruciare dentro di me!!! un grazie enorme al gruppo delle sei donne ( metto solo le iniziali: F. B. G. M. C. la sesta non l’ho mai vista!!!!). il secondo ha una durata prolungata, più che un evento è un periodo, va dal 23/12/2000 alle 10:00 fino al 01/01/2001 alle 11:45 coincidente con la partenza del treno di F. in mezzo c’è natale è capo d’anno tutti è due passati con la mia “lei”…. non ho parole per raccontarvi quanto e come sono felice di starci “insieme” (lei capirà le virgolette, tutti gli altri si facciano i cavoli loro!!!!). per regalo mi ha regalato il bastone della pioggia… ripensandoci, ancora adesso penso: “caxxo, ma è proprio geniale!!!”. il capo d’anno è stato bellissimo perche ho assaporato cosa vuol dire vivere insieme a lei… pauer di brutto (y)!!!!! ci sarebbe tanto da raccontare e da scrivere, ma la felicità e voglio che rimanga solo mia (chiamatemi egoista se volete)!!! il terzo ed ultimo evento, che mi ha visto partecipe, è stato un annuncio di maternità di una mia collega… è stato indescrivibile… è stato grandioso… mi è mancato il fiato…. è non riuscivo a smettere di avere un sorriso stampato in faccia, un sorriso di gioia e ….. uffhhh FaNtAsTiCo!!!! l’ho abbracciata… ha dentro di se il segreto della vita!!! chissa com’è sentirsi crescere dentro la vita????? troppo pauer!!!!!!!!!!!
ciao a tutti i miei affezzionati lettori!!!

Questa sera (30/03/2001) mi sono sentito impotente davanti al mal’umore della mia tipa. non è stato molto bello. una sensazione di inutilitá mi ha intristito ed anche un po’ irritato, non tanto per la coltre di fredezza che c’era, ma per la possibilitá negata di prore a renderla felice. la mia lei mi ha detto che ogni tanto si dispiace perché la gente ride di me e non con me, che divento un po’ lo zimbello per la mia eccessivitá…. io mi rendo anche conto di essere pesante quando esagero, ma non faccio male a nessuno e nessuno viata a chi che sia di chiedermi silenzio (o in alternetiva di smetterla). sono pazzo non cattivo….. o meglio….. idiota per chi mi pensa inteligente e inteligente per chi mi pensa idiota!!!!
p.s. non serve essere la persona ideale per tutti per essere felici…. é piú divertente essere quello che si vuole essere in ogni occasione (genuinitá da non confondere con stupiditá)

Milano; 31/05/2001 ciao, è da tanto che non scrivo.. non so perchè? sono fatti miei…. saluto con affetto una mia cara amica e lettrice che ogni tanto mi chiede se ho scritto qualche cosa!!! fatti i convenevoli, posso dire che il passato non è solo passato… mi spiego meglio… io ho una “ragazza” la quale periodicamente ospita un suo ex. a casa sua e a me da fastidio, come voi potrete immaginare… lei dice essere solo un amico… e io le posso credere, ma mi da un po’ di fastidio che lui possa andare a dormire a casa sua ed io no!!! ogni volta che viene pare che lui sia da curare, da portare in giro, che lei debba stargli accanto, ecc. ecc. mentre a me si chiama una volta e bona… siamo a posto con la coscenza…. mi fa un po’ arrabbiare… quando mi è stato annunciato l’arrivo del “cagacazzo” io ho detto che ormai non mi fregava più un cazzo, che facesse quello che pensava meglio!!! lui è venuto e mi ha fatto una telefonata dettata dalla coscienza!!! l’ho risenrita 19 ore dopo, nelle quali c’è stato il concerto, la notte, la mattina, ed il pranzo… e mi dice che ci risentiremo quando saranno partiti e mi chiede se ho qualcosa che non va… non non ho niente, è solo che non mi racconti un cazzo e che in fondo non puoi dire che te ne freghi di me, perchè se a me frega di qualcuno e so che una cosa gli da fastidio cerco di stargli accanto durante il periodo in questione e gli racconto io per farlo stare tranquillo…. lei non ha questa sensibilità… e non venga a chiedere di capire quando lei mi dirà, nel caso io le dica quello che penso per l’ennesima volta, che le dispiace, ma lei si è dimenticata e che non cià pensato!!!!!!!!! cxxxo!!!!! in ogni caso buona giornata a tutti!!! (uffa)

Milano, sabato mattina del sedici giugno del duemilauno….. che palle (bell’inizio non trovate, sarà un ottimo weekend di sicuro!!!)… mi sento molto solo, triste ed abbattuto/ non un solo comune, ma un solo tragico nel quale tu cerchi qualcuno che ti capisca/ cerchi con impegno/ cerchi tanto, ma si risolve tutto in niente…. alla fine sei sempre da solo!!! è ingiusto!!!! la sensazione è di uno che sta per impazzire (vi rendete conto che scrivo solo quando ho dei problemi… se questo è vero per tutti, allora gli scrittori sono o malati di mente o maniaci depressivi… forse devo di ventare scrittore… magari per uno dislessico è il lavoro giusto considerando che i ladri fanno i politici!!!!) a volte vorrei piangere come un agnellino e avere una pecora che mi consola, ma che sappia già cosa ho, senza che io mi debba mettere a spiegare sempre tutto a tutti… mi sono rotto 3/4 di […]. se potessi mi piacerebbe “morire” per due o tre settimane e poi tornare sapendo che quello che ho lasciato si è messo a posto da solo (dicono così solo i codardi, quelli che hanno paura di affrontare la vita… però, provate voi a lavorare 8 ore al giorno, a lavorare tutto il tuo tempo libero cercando di crescere e di diventare qualcuno sapendo che tanto tutti gli sforzi potrebbero essere vanificati da una cazzo di cartolina blu che ti riconda che sei cittadino italiano, che quindi un anno della tua vita e dello stato nel quale sei nato e che davi partire per naja… bella merda!!!!!!!!! (questi sono i miei problemi, spero che nessuno si offenda… mi rendo conto che c’è gente alla quale i miei problemi sembrerebbero acqua)). una volta ero un sognatore, la mia frase di battaglia era: “pensa che bello se….”. non la penso più da molto, molto tempo ieri sera stavo per avere un attacco di panico (non so si dica così) e mi sono seduto per terra per respirare e rilassarmi un attimo prima di mettermi a dormire… non riuscivo a trovare un ricordo dove rifugianmi per dimenticarmi un attimo i miei problemi (non sono pazzo, è che mi disegnano così!). scusate torno un attimo sul consetto del solo. mi sendo come se dovessi affrontare tutto da solo e se non facessi parte della vita di nessuno!!! non è bello!!! (se decidete di leggere quello che scrivo cercate di non entrare in depressione anche voi!!) ciao a tutti quelli che hanno deciso di intraprendere questa lettura!!

Milano, 26/06/2001 OgGi Mi HaNnO rItEnUtO nOn AbIlE aL sErViZiO dI lEvA!!!!!1 che storia!!!! ….li ho fatti chedere che fossi depresso, con difficoltà a socializzare…. io? il P.R.? se…. in ogni caso ho un anno prima della prossima visita e tanti buoni propositi: portare la pace nel mondo, sensibilizzare la gente sul buco dell’ozono, sottoscrivere una petizione per l’abbolizione di ogni forma di dittatura, dare il cibo a chi non ne ha, partecipare al gay praid, cercare di far mettere un po’ di sale in zucca a mio fratello (che è più difficile che risolvere la fame nel mondo!!!), diventare più bravo in tutto quello che faccio e che farò ed in fine…. rifare il mio letto la mattina!!!!! in ogni caso è stato un vero colpo di culo!!!!! ma un po’ mi dispiace perchè ho raccontato balle a un pacco di gente, ma soprattutto mi dispiace per chi è sul serio depresso e a difficoltà a socializzare (io ho recitato e non è stato bello, ma esserlo veramente dev’essere tremendo)….
con questo pensiero vi lascio e vi auguro una buona notte!
da testinaweb è tutto!!!
passo e chiudo

ieri sera (30/06/2001) avevo un bisosno spasmodico di sentirmi importante per qualcuno…. lavoro molto e raramente riesco a deconcentrarmi e rillasarmi…. e la mia ragazza certo non collabora!!!! devo essere sempre al meglio per lei e appena tiro fuori un problema o mi dice che sono uno scassa balle o, cercando di consolarmi, mi fa entrare in depressione definitivamente!!!! sono molto, molto stanco ho voglia di piangere e di essere consolato dalla “mamma”….. una mamma psicologica si intende, una persona dalla quale mi sento amato incondizionatamente e che mi ritiene indispensabile…. in questo momento della mia vita mi sento molto fragile e molto solo…. un solo negativo, un solo in cui il mio cuore chiede pietà (nel senso positivo della parola) per i dolori e le sofferenze che è costretto a sopportare…. alla fine sono solo, questo è un dato di fatto…. fuori parlo solo di cazzi e di fighe e dentro cerco un amore che possa superare il calore che il sole da alla terra. avrei bisogno di parlare, ma prima ancora di essere capito e compreso nel profondo. raramente le persone parlano dei sentimenti e ancora più raramente ne parlano senza filtri e senza vergogna. quest’ultimi, inevitabilmente, rendono “falsi” i pensieri. ieri sera ho parlato con due ragazze incontrate in un locale vicino all’idroscalo e le ho tirate sceme parlando di principi che per la maggior parte della gente sono morti e sepolti, ma ho parlato e mi son sentito meglio…. ho detto nella maniera più sincera i miei problemi…. la gente non si prende più tempo per parlare di se e dei propri problemi e questo non è un bene perchè si cova rabbia che con fatica poi si riuscirà a smaltire e risolvere (lo dico per esperienza!!!!!!!!).
[tratto da una mail alla tipa di mio fratello M.M.]

Milano, 06/07/01 – 00:53
lunedì due luglio ho lasciato quello che penso sia stato uno dei più grandi amori della mia vita…. una delle persone più geniali, simpatiche e inteligenti che io abbia mai incontrato… e pensate che è stata anche la mia ragazza. personalmente penso di potermene vantare alla faccia di tutti, ma sono distrutto dal dolore e l’unica cosa che vorrei e lei, ma ci soo molti “ma” che penso pongano molti, troppi ostacoli alla realizzazione di quello che sono i miei sogni dal quattro giugno dell’anno scorso!!!! in effetti sto scrivendo per esorcizzare la paura che ho di non rivederla mai più… non la vedo da due giorni e mi chiedo se riuscirò a resisterne un altro / ogni tanto mi imbambolo e penso che pirla che sono stato a lasciarla…. io voglio lei!!!!!!! ma i problemi sono molti…. :-( mi sento fallito su tutti i campi perchè non sono stato capace di farla innamorare… di farla sentire amata come avrei voluto…. in questo momento ho raggiunto la solitudine più assoluta!!!!! ora sì che sono sul serio da solo nel vero senso della parola…. ho cercato di costruire amicizie che purtroppo mi accorgo ogni giorno che passa che era solo una mia illusione e che ero uno di passaggio nella vita di tutte quelle parsone che frequentavo. mi sono messo a leggere e compilare i documenti per il canada…. ma ho paura…. non di andare lì bensì di rimanere qui, con tutti i miei problemi e le mie preoccupazioni. non ho assolutamente nessuno che mi consoli. lo mollata e sono morto per tutti!!!! è bruttissimo vedere che in effetti sono un estraneo per le persone che più contavano nella mia vita, nell’ultimo periodo. non so, sono triste e per un bel pezzo mi sa che farò molta fatica ad essere felice (intendo seriamente felice, non quella felicità da barzelletta raccontata bene che ti fa ridere per un minuto)!!!!! non so cosa scrivere… ho come la sensazione di uno che vorrebbe urlare e farsi sentire da tutti e gli manca completamente la voce… un po’ frustrante!!!!! mi sa che mi dovrò rassegnare all’evidenza che il mio angelo sarà di qualcun’altro ed io diventerò un agente di disturbo che presto verrà isolato come la mia ex. (six) già a fatto tempo addietro!!!! ed io rimango sempre più da solo…. e io vado in CANADA!!!!!! fan culo a tutto il mondo!!!!!!!!!!! (mi faccio pena da solo)….
PS: messaggio personale per F.: dimmi solo perchè… dimmi che cosa è che non va in me?
ciao ed un bacio a tutti amici e non…. di cuore

milano 25/07/01
due giorni fa, per dire meglio il 23/07/01 sera, sono andato all’idropark per vedere il concerto di ben harper…. un figo incredibile (non che le mie storie passate mi abbiano fatto diventare recchione -nessuna offesa per chi fosse gay veramente-, ma è stato molto bravo!!!!) insieme a me è venuto un mio amico (a.b.) e un miglione e mezzo di zanzare che più che zanzare sembravano condor famelici!!!! e non sto dicendo così per dire!!! l’atmosfera era bellissima, anche la luna sorrideva tra gli alberi!!! ci saranno state 3000 persone… ero molto vicino al palco… è stato molto bello come concerto e come atmosfera!!!!!!!!!! :-) mi ha reso molto felice, un po’ dissanguato, ma molto felice!!!!
che storia!!!!

ufficio 05/09/2001 (non dovrei scrivere qui, ma onestamente mi hanno rotto un po’ tutti il cazzo) il 2c.m. sono andato all’indipendent days 2001…… non ho mai visto tanta gente in tutta la mia vita (50.000 persone)….. è stata una esperienza, ma onestamente mi è piaciuto molto di più il concerto di ben harper, più tranquillo e più “dolce”. parlando invece dei miei cazzi: ho rivisto fra il 03… vale a dire 2 giorni fa!!!! minchia (scusate la parola), una mazzata nelle palle (scusate la parola), cazzo (scusate la parola)!!!!!!! sto male per un milione di ricordi belli, che non torneranno più, e un milione di ricordi brutti che mi fanno pensare come io non sia contato niente per lei, ho tando odio dentro che rambo appare come un bambino difianco a me. ciò messo impegno, ma probabilmente ho sbagliato…. pagherei per sapere cosa ho sbagliato e cosa avrei dovuto fare perchè lei non “giocasse all’ottanta per cento con me” (sue parole!!!) (pensare che prima ho raccontato ad una persona cosa è riuscita a dirmi e mi ha chiesto di ripetere perchè pensava di non aver sentito bene!!!!!)….. sono stanco (non sonno), avrei voglia di andarmene in un altro stato e rincominciare da zero!!!!! speriamo che daimon mi assuma…. ci andrei molto volentieri!!!! (una cosa che mi è venuta in mente adesso: ho comprato lo jambè e non sono ancora riuscito a toccarlo)…..
va bè, mi fermo qui perchè sto sparlando di brutto!!!